Ideato nel suo impianto teorico da Pietro d’Abano e attuato da Giotto, il “Salone” di Padova nacque dall’esaltazione orgogliosa, ottimista e laboriosa del libero Comune di Padova all’inizio del ‘300. Il Salone di Padova comprende il ciclo di affreschi ad argomento astrologico più vasto al mondo. In questo luogo l’astrologia è fondamentale per decifrarne la complessa trama e applicazione. Nei 333 comparti in cui si susseguono i 12 mesi, non c’è solo l’illustrazione di ogni attività dell’uomo governata dall’influsso dei pianeti, ma c’è anche il suo inserimento, secondo la teoria tolemaica, nell’ordine del cosmo. Nel Medioevo l’astrologia è cosmologia. Scorre infatti dipinta nella fascia centrale l Eclittica il giro che il sole fa attorno alla terra incontrando i segni zodiacali e le stagioni dell anno e dando vita ai lavori degli uomini e al loro destino terreno così come lo interpretavano gli astrologi del tempo. Una pittura memorabile all’interno di un edificio unico al mondo.
Questo luogo unico al mondo vive in completa simbiosi con le piazze che lo circondano e di cui è il fulcro economico-politico e amministrativo.
Una passeggiata storica precederà la visita degli affreschi e ci porterà a scoprire anche le origini commerciali e gli antichi mestieri cittadini.


🗓 DOMENICA 4 OTTOBRE

1° Turno di VISITA ⏰ 11.00
2° Turno di VISITA ⏰ 15.00
3° Turno di VISITA ⏰ 16.30

📍 RITROVO: Davanti alla fontana in piazza delle Erbe, Padova
📣 VISITA condotta da una GUIDA abilitata
DURATA: 1h30
🎟 CONTRIBUTO: 13 euro ADULTI, 6 euro ridotto RAGAZZI fino a 16 anni (comprensivo di biglietto di ingresso al Palazzo della Ragione)

✒️ PRENOTAZIONE














DOMENICA 4 ore 11.00DOMENICA 4 ore 15.00DOMENICA 4 ore 16:30

DOPO aver cliccato INVIA attendere qualche istante per la conferma. NON RIPETERE la prenotazione!
______________________________



X