Località storica e vivacissima della pedemontana veneta, Bassano, nata come piccola pieve medievale verso il 1000 da una popolazione in fuga dall’invasione degli Ungari, ha visto sotto il dominio della Serenissima un periodo di crescita economica e culturale notevole, di cui ceramiche, stampe e grappa sono fulgidi emblemi. Castello, ville, chiese, piazze e palazzi, tutto ci parla di una comunità operosa, protesa ai traffici grazie alla felice ubicazione geografica, fra Brenta, Valsugana e pianura veneta. Una parabola felice terminata bruscamente durante la Grande Guerra che spostò il fronte a ridosso dell’abitato e che segnò in maniera irrimediabile luoghi e coscienze dei bassanesi. Punti d’interesse: viale dei Martiri, castello degli Ezzelini, piazza Garibaldi, chiesa e chiostro di San Francesco, piazza Libertà. piazzotto Montevecchio, la storica grapperia Nardini, ponte degli Alpini. La visita è solo in esterni, saremo accompagnati da una guida turistica abilitata ed esperta del territorio.

🗓 SABATO 8 AGOSTO
1° Turno di VISITA ⏰ 18.15
2° Turno di VISITA ⏰ 18.45
3° Turno di VISITA ⏰ 20.00
4° Turno di VISITA ⏰ 20.30
5° Turno di VISITA ⏰ 21.45
6° Turno di VISITA ⏰ 22.00

📍 RITROVO: davanti a Porta delle Grazie, in viale delle Fosse 1, di fronte alla statua del generale Giardina

📣 VISITA condotta da guida professionista abilitata
DURATA: 1h30

🎟 CONTRIBUTO: 10 euro ADULTI, 5 euro ridotto RAGAZZI fino a 16 anni.

✒️ PRENOTAZIONE














SABATO 8 ore 18.15(POSTI ESAURITI)SABATO 8 ore 18.45SABATO 8 ore 20.00(POSTI ESAURITI)SABATO 8 ore 20.30SABATO 8 ore 21.45SABATO 8 ore 22.00

DOPO aver cliccato INVIA attendere qualche istante per la conferma. NON RIPETERE la prenotazione!
______________________________



X